Summer School 2010 | Etica Coesione Sostenibilità: la responsabilità sociale delle imprese come nuovo modello di sviluppo
Ripristina Riduci a icona
Stampa Stampa

Segnala la notizia Segnala via email

Misura il testo Cambia dim. del testo

| Condividi
 
Napoli 10/13 giugno 2010
Hotel San Germano
 
 
Puntare sull’etica, sui diritti e sulla qualità del capitale relazionale per sostenere la crescita economica e lo sviluppo sociale dei territori: questa, in sintesi, la sfida lanciata dai principi della responsabilità sociale d’impresa alle dinamiche sperequative del mercato globale.
 

Negli ultimi anni il riconoscimento del ruolo sociale dell’impresa, con le responsabilità che si accompagnano al suo esercizio, ha portato alla crescente diffusione dei codici etici, delle certificazioni di responsabilità sociale e ambientale, dei bilanci sociali, di politiche attive per la sicurezza sul lavoro, per le pari opportunità e la trasparenza anche al di là degli obblighi di legge, con ricadute importanti sulle relazioni tra imprese e dipendenti così come tra imprese e comunità locali.
 
Queste innovazioni stanno dimostrando che, investendo volontariamente sulla costruzione di legami fiduciari più solidi con i propri stakeholder le aziende possono dotarsi di risorse importanti per adattarsi al cambiamento e per comunicare - all’interno ed all’esterno - la propria vision ed i propri valori.

La crisi economica ci dà oggi l’occasione per ripensare i nostri modelli di sviluppo rilanciando competitività e coesione delle reti sociali, puntando su una crescita più stabile nel medio -lungo periodo e fornendo ad imprese, amministrazioni e cittadini nuove coordinate per uno sviluppo armonico dei territori.
 
La sezione è aperta a integrazioni e contributi di relatori e partecipanti 

 

 
 
 


GIOVEDÌ  10 GIUGNO ore 15.30

Saluti
Andrea Geremicca
Presidente Fondazione Mezzogiorno Europa

"Una nuova era di responsabilità?"

Tavola rotonda con
Domenico Arcuri Amministratore Delegato Invitalia
Franco Bassanini Presidente Cassa Depositi e Prestiti
Carlo Borgomeo Presidente Fondazione per il Sud
Pierluigi Celli Direttore Generale LUISS Guido Carli Roma
Gianni Lettieri Presidente Unione Industriali Napoli

Modera
Antonio Polito Direttore de "Il Riformista"


VENERDÌ  11 GIUGNO ore 9.30

"La cultura del lavoro tra diritti e sicurezza"

Marilù Galdieri Assessore al Lavoro Provincia di Napoli
Lucina Mercadante Direzione Centrale Prevenzione INAIL
Marco Maggi Responsabile Corporate Identity Obiettivo Lavoro
Agostino Megale Presidente IRES - CGIL
Pasquale Viespoli  Sottosegretario di Stato al Lavoro e Politiche sociali
Lorenzo Zoppoli Docente di "Diritto del Lavoro" Università degli Studi di Napoli "Federico II"
Vito Grassi Presidente Graded

Modera
Enzo Agliardi Caporedattore "Il  Denaro"


VENERDÌ  11 GIUGNO ore 15.30

"Economia ed etica: il ruolo del credito"

Achille Coppola Presidente ODCEC Napoli
Sergio Corbello Direttore Generale Fondazione Magna Charta
Giuseppe De Lucia Lumeno Segretario Generale Associazione Nazionale fra le Banche Popolari
Marco Esposito Giornalista
Stefano Genovese Responsabile Relazioni Istituzionali Gruppo Unipol GF
Enzo Giustino Presidente Banco di Napoli
Massimo Lo Cicero Docente di Valutazione e Finanziamento Progetti - Università La Sapienza Roma

Modera
Alfonso Ruffo Direttore "Il Denaro"


SABATO 12 GIUGNO
 
Ore 9.30
Riflessione sul tema “Etica e Impresa”
S.E. Crescenzio Sepe Cardinale Arcivescovo di Napoli
 
Ore 10.00
"Occupabiltà femminile e politiche di work-life balance"

Stefania Brancaccio Direttore Generale Coelmo srl
Matteo Pedrini Docente di "Economia Aziendale e Corporate Strategy" Università Cattolica Milano - ALTIS
Alessandra Servidori Consigliera Nazionale di Parità - Ministero del Lavoro e Politiche Sociali
Francesco Verbaro Segretario Generale Ministero del Lavoro e Politiche Sociali

Modera
Ottavia Beneduce Ufficio Stampa Fondazione Mezzogiorno Europa


SABATO 12 GIUGNO ore 15.30

"Legalità: impresa, territorio, comunità"

Osvaldo Cammarota Operatore di Sviluppo Territoriale
Nino Daniele Presidente ANCI Campania
Tano Grasso Presidente Onorario Federazione Antiracket Italiana
Gianrico Ranaldi Docente di "Diritto processuale penale" Università degli Studi di Cassino
Isaia Sales Ordinario di "Sociologia della criminalità" Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa

Modera
Gianni Cipriani  Giornalista e saggista



DOMENICA 13 GIUGNO ore 9.30

"Puntare sull’etica per uscire dalla crisi. Concorrenza, cooperazione, responsabilità"

Tavola rotonda con
Luca Bernareggi Vicepresidente Legacoop
Massimo Ferlini Vicepresidente CDO
Marco Frey Presidente Global Compact Network Italia
Gianni Pittella Vicepresidente Vicario Parlamento Europeo
Umberto Ranieri Docente di Storia dell'Europa Università di Roma "La Sapienza"
Adolfo Urso Viceministro allo Sviluppo Economico

Modera
Paolo Gambescia Docente di Giornalismo Università di Roma "La Sapienza"
 
PATROCINI
Parlamento Europeo
Ministero dello Sviluppo Economico
Università Cattolica di Milano - Altis
Comune di Napoli
Provincia di Napoli
Global Compact Network Italia
CCIAA Napoli
Unione Industriali Napoli
 
SPONSOR
Graded
Esa
Gruppo SiSi
Accenture
Obiettivo Lavoro
Retis

Scarica il bando
BANDO Summer School 2010
 
La Fondazione Mezzogiorno Europa bandisce una selezione per titoli volta all’ammissione di 70 partecipanti ai workshop della Summer School 2010 “Etica, Coesione, Sostenibilità: la Responsabilità Sociale delle Imprese come nuovo modello di sviluppo”, che avrà luogo a Napoli dal 10 al 13 giugno 2010. La Scuola si articolerà attraverso 6 workshop tematici. I docenti invitati sono tra le più autorevoli competenze e personalità della comunità accademica, del sistema delle imprese, del mondo del lavoro, della politica e delle istituzioni.

Le scuole di formazione organizzate dalla Fondazione si rivolgono ad un target di destinatari che intendano acquisire elementi informativi, relazionali e conoscenze specifiche al fine di poter  partecipare con maggiore consapevolezza alla vita sociale, politica, culturale ed alle attività professionali attinenti ai diversi temi trattati nel corso delle varie edizioni. Avendo scelto di sviluppare le tematiche legate alla Responsabilità Sociale d’Impresa, alle sue ricadute economiche e sociali ed alle sue evoluzioni in termini di contenuti e strumenti, la Scuola si rivolge a:
• laureati e ricercatori in Economia, Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Scienze del Turismo, Scienze Politiche, Sociologia, Scienze della Comunicazione, Ingegneria; amministratori locali e dirigenti della pubblica amministrazione;
• imprenditori, manager, formatori, consulenti d’azienda, responsabili risorse umane, responsabili delle relazioni esterne del mondo produttivo e del sistema delle imprese;
• rappresentanze dei sindacati, delle associazioni datoriali, delle associazioni ambientaliste e rivolte alla tutela dei consumatori ed allo sviluppo dei territori.
 
Location
Napoli, Hotel San Germano
Via Beccadelli, 41 (Località Agnano)                                         
 
Patrocini
Parlamento Europeo
Ministero dello Sviluppo Economico
Altis
Comune di Napoli
Provincia di Napoli
Global Compact Network Italia
CCIAA Napoli
Unione Industriali Napoli
                
Domanda di iscrizione e scadenza
La quota d’iscrizione di € 200,00  comprende:
• iscrizione;
• materiale relativo ai diversi argomenti trattati nei workshop;
• vitto e alloggio in camera singola per le notti di giovedì, venerdì  e sabato
La quota di iscrizione di € 150,00 comprende:
• iscrizione;
• materiale relativo ai diversi argomenti trattati nei workshop;
• pranzo ed eventuale cena – simposio ove prevista da programma

L’iscrizione va effettuata compilando l'apposito MODULO, e dovrà pervenire entro e non oltre lunedì 31 maggio 2010. Gli interessati dovranno obbligatoriamente indicare: cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza e cittadinanza, titolo di studio, occupazione attuale, indirizzo, numero telefonico, e-mail. Alla domanda andrà allegato un curriculum vitae europeo non superiore alle 4 pp.
Il Comitato tecnico-scientifico della Fondazione selezionerà i curricula e comunicherà ai richiedenti, entro il 4 giugno l’ammissione alla Scuola. 
 
Modalità di pagamento
La quota di iscrizione deve essere versata entro 7 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta ammissione, che sarà notificata per e-mail  al singolo richiedente.
Il pagamento dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario a:
Fondazione Centro di Iniziativa Mezzogiorno Europa ONLUS presso Banca Prossima via Manzoni ang. Via Verdi, 20121 MILANO  filiale 5000 - c/c 10008974  IBAN: IT03S0335901600100000008974  BIC : BCITITMX
Specificare la causale: “Iscrizione alla Scuola d’Estate 2010”.
 
La Fondazione mette a disposizione degli studenti universitari 10 borse di studio a copertura totale della quota d’iscrizione. Gli studenti che intendano beneficiarne dovranno allegare alla scheda di iscrizione ed al curriculum vitae una richiesta indicante le ragioni del proprio interesse per la Responsabilità Sociale d’Impresa e la congruenza del tema con il proprio percorso formativo.  Il Comitato tecnico-scientifico della Fondazione selezionerà i beneficiari e comunicherà ai richiedenti l’ammissione alla borsa di studio.
Note
• I viaggi per raggiungere la location della Scuola sono a carico dei partecipanti.
• Si raccomanda  ai partecipanti di portare con sé la ricevuta di versamento.
• In caso di annullamenti pervenuti dopo il giorno 3 Giugno 2010, le spese d’iscrizione non saranno rimborsate e sarà addebitata la quota di partecipazione intera.
• Sarà rilasciata fattura al partecipante.
• Verrà rilasciato Attestato di frequenza.