"Napoli e i 150 anni dellíUnitŗ díItalia". Ciclo di conferenze in occasione delle Celebrazioni per i 150 anni dellíUnitŗ díItalia
Ripristina Riduci a icona
Stampa Stampa

Segnala la notizia Segnala via email

Misura il testo Cambia dim. del testo

| Condividi
 
 
 
 
 
                                                                                                                       
                                                                                                                
 
 
 
In occasione delle Celebrazioni per i 150 anni dellíUnitŗ díItalia la Fondazione Mezzogiorno Europa, in partnership con líUniversitŗ degli Studi di Napoli ďLíOrientaleĒ promuove il Ciclo di conferenze ďNapoli e i 150 anni dellíUnitŗ díItaliaĒ, con personalitŗ del mondo accademico e della cultura.
 
 
 
 
 
18 APRILE 2011
GIUSEPPE GALASSO
"Napoli e líItalia: 150 anni di problemi della storia e di risposte degli storici "    
 
 
Sala Conferenze dell'Universitŗ degli studi di Napoli "L'Orientale"
Via Chiatamone 61/62 - Napoli
16.30 - 18.00
 
L'iniziativa ha ottenuto la concessione del logo ufficiale delle celebrazioni nazionali dell'unitŗ tecnica di missione per le Celebrazioni del 150į Anniversario dell'Unitŗ d'Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
 
Pensiamo che le conferenze possano costituire uno dei momenti piý significativi per una riflessione sui problemi del dualismo italiano, sulle sue radici storiche e sulle prospettive di possibili soluzioni.
 
Alle conferenze aderiscono i professori e gli studenti dei seguenti istituti superiori napoletani:
Liceo Scientifico ďLeon Battista AlbertiĒ - Scuola Militare Nunziatella - Liceo Classico ďOrazio FlaccoĒ - Istituto Pontano - Liceo Classico ďVittorio Emanuele IIĒ .
 
 
 
 
Con il patrocinio di Regione Campania - Comune di Napoli - Provincia di Napoli
 
 
 
Si ringrazia per il contributo
 
 
 

 
 
NAPOLI E I 150 ANNI DELL'UNITA' D'ITALIA
Novembre 2010 - Aprile 2011
 
 
Sala Conferenze dell'Universitŗ degli studi di Napoli "L'Orientale"
Via Chiatamone 61/62 - Napoli
16.30 - 18.00
 
 
 
24 Novembre 2010
Saluti  Lida Viganoni, Andrea Geremicca
Paolo Macry - Napoli 1860: come crolla uno Stato
 
10 Dicembre 2010
Luigi Musella - Napoli in etŗ liberale: modelli politici
 
18 Gennaio 2011
Paolo Varvaro - Il fascismo napoletano

28 Gennaio 2011
Paolo de Marco - Gli anni Ď40: guerra e dopo guerra

8 Febbraio 2011
Andrea Geremicca - Il fenomeno Achille Lauro

 
3 Marzo 2011
Paolo Frascani -  Il percorso della Napoli industriale
 
10 Marzo 2011
Massimo Villone - Prima e dopo il terremoto: la lunga storia delle legislazioni speciali
 
5 Aprile 2011
Biagio de Giovanni - Il crollo della Prima Repubblica e la stagione della leadership carismatica
 
18 Aprile 2011
Giuseppe Galasso - Napoli e líItalia: 150 anni di problemi della storia e di risposte degli storici
 
Rionero in Vulture, 03/10/2009
Intervento del Presidente Napolitano al convegno " Mezzogiorno e unitŗ nazionale - verso il 150į dell'Unitŗ d'Italia"
 
E' certamente un luogo altamente simbolico nel quale parlare di Mezzogiorno e unitŗ nazionale, questo Palazzo, perchť non vi fu assertore piý alto delle ragioni dell'unitŗ d'Italia e insieme delle ragioni del Mezzogiorno, di Giustino Fortunato. Il suo pensiero e la sua battaglia politica, quali si espressero in decenni di partecipazione appassionata all'attivitŗ parlamentare e alla vita pubblica, restano ancor oggi un punto di riferimento illuminante per cogliere aspetti e nessi essenziali del discorso che siamo chiamati ad affrontare nel centocinquantesimo anniversario della fondazione del nostro Stato nazionale.... Leggi tutto
 
 
La cittŗ rilegge i 150 anni dell'Italia unita
di Andrea Geremicca
 
Siamo certi che la vicenda laurina negli anni Cinquanta, pur tra tanti aspetti negativi, non abbia contribuito in qualche modo a fare incontrare il popolo napoletano con la politica e le istituzioni?
E quale fu in quegli anni il rapporto tra Napoli e Roma, tra il trasformismo di Lauro e i governi nazionali? Ancora: si puÚ parlare di un "fascismo napoletano"? O il fascismo fu sempre uguale a se stesso, dalle Alpi alla Sicilia?  Ancora: in questi giorni, nel trentennale del terremoto a Napoli e in Irpinia, si ricordano i poteri straordinari dei commissari governativi per la ricostruzione come il modello al quale dopo di allora ci si Ť sempre ispirati in Italia quando si Ť voluto agire in deroga a ogni norma e controllo. » proprio cosž, oppure la storia delle legislazioni speciali Ť un po' piý complessa?... La Repubblica Napoli 24 novembre 2010