"L’Italia e l’Unione per il Mediterraneo"
Ripristina Riduci a icona
Stampa Stampa

Segnala la notizia Segnala via email

Misura il testo Cambia dim. del testo

| Condividi
 
Fondazione Mezzogiorno Europa in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri
 
 
Il Mediterraneo è molte cose al tempo stesso. Non una civiltà, ma più civiltà ammassate l’una sull’altra. Da millenni tutto è confluito verso questo mare, scompigliando e arricchendo la sua storia
Fernand Braudel
 
 
Scarica la ricerca
 
Ricerca a cura di
Matteo Pizzigallo
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per la Fondazione Mezzogiorno Europa
Luisa Pezone
 
 
 
Indice
Prefazione di Matteo Pizzigallo
I PARTE
L’ Unione per il Mediterraneo: gli aspetti politico-diplomatici
di Paolo Wulzer
1. Introduzione
2. La politica mediterranea dell’Unione Europea:
dal Partenariato Euro-Mediterraneo alla Politica Europea di Vicinato
3. Genesi del progetto di “Unione Mediterranea”:
il discorso di Tolone del candidato Sarkozy. Prime reazioni e dibattito
sul “fallimento di Barcellona”
4. “Passare dalle parole ai fatti”: il discorso di Tangeri del Presidente
Sarkozy. Divisioni europee e diffidenze mediterranee
5. “Europeizzazione” del progetto francese e nascita del “Processo di
Barcellona: Unione per il Mediterraneo”. Un “progetto di progetti”
6. Il primo anno dell’ “Unione per il Mediterraneo”: difficoltà e prospettive
7. Conclusioni
Bibliografia
II PARTE
L’ Unione per il Mediterraneo: gli aspetti economici e le “attese” del sistema Italia
di Paolo Wulzer e Luisa Pezone

1. Introduzione
2. Il sistema Italia ed i paesi della sponda Sud del Mediterraneo: progetti ed accordi in corso
3. Il sistema Italia ed i paesi della sponda Sud del Mediterraneo:
trattative e prospettive
4. L’Unione per il Mediterraneo: le “attese” del sistema Italia
5. Conclusioni
Elenco delle istituzioni e degli enti